I miei scritti migliori..

Mistero..

Mistero

Giorgio Madras amava il suo lavoro, e lo faceva da sempre in solitario. Veniva spesso chiamato ad intervenire in profondita' considerevoli per risolvere i problemi creati da cavi sottomarini tranciati o semplicemente ingarbugliati. La sua preparazione, che proveniva da decenni trascorsi in un reparto speciale della marina, lo rendeva quasi unico ed insostituibile. Quando era libero amava, ovviamente, fare immersioni..

Leggi tutto

Come ogni santo giorno..

Come ogni santo giorno

Vi lasciai cosi dicendo di Bongo Bongo e di Ges ultimi miei rimando. Ambedue fan lo stesso lavor,sol che il primo e' partime ed il secondo a zero or. Per riprender il vergato, dopo aver lasciato loro,continuando quindi a parlar di quel contesto mi viene in mente e, dimenticar non posso, che tra Chi-Chi-Ri-Chie Teschio,non saprei certo con chi iniziare. Se poi per forza devo farlo, tolto il gallo dal pollaio..

Leggi tutto

Perfetta...

Perfetta

L'avevo immaginata una volta cosi. L'avevo dipinta con i miei occhi e le sue forme rotonde e regolari, mentre sinuosa inarcava le gambe o si raggomitolava al mio fianco. Come un sogno nascosto nella mia mente io l'avevo vista piu' volte, sognata, immaginata, su quelle riviste belle e patinate. Sfolgorante nella sua bellezza ..

Leggi tutto

Sant'Alfio pensaci tu..

Post Title

Premetto che questo mio scritto l'ho buttato giu' in pochi minuti. Sara' anche una scusante ma e' la verita'. Ho incontrato giorni addietro in quel di Siracusa il segretario provinciale Siulp Tommaso B. Dopo i convenevoli saluti amichevoli questi mi invita a scrivere "qualcosa" per il giornalino provinciale Siulp..

Leggi tutto